» Meteo scoperte e ricerca

19/8/20 - Nella grotta pił grande del mondo si formano spettacolari fenomeni meteorologici

Carta delle precipitazioni nei prossimi mesi

Un team di professionisti della speleologia ha esplorato un’apertura conosciuta come la grotta di Son Doong nella provincia di Quang Binh, Vietnam. È situata nel parco nazionale di Phong Nha-Ke Bang. Scoperta da un uomo del posto nel 1991, è stata studiata da un gruppo di esploratori britannici inizialmente poi da altri team di ricerca. È la più grande grotta del mondo. Nel punto più alto, il soffitto della grotta sale a un insondabile 200 piedi, che, per la scala, è più del doppio dell'altezza della Statua della Libertà. Oltre alle sue immense dimensioni, l'antica grotta ha due doline, o aree in cui il soffitto della grotta è crollato millenni fa consentendo alla luce di entrare nella grotta dai lucernari più di 200 piedi sopra. Nel tempo, le doline hanno lasciato entrare luce, pioggia, terra e semi che si sono combinati per creare una micro giungla all’interno della grotta.
Probabilmente uno degli eventi più spettacolari nella grotta è un fenomeno meteorologico che molti potrebbero non aspettarsi di trovare: le nuvole, la pioggia ed il vento. Quando il calore raggiunge l'interno della grotta, fa evaporare l'acqua generando nuvole all'interno della grotta. Il flusso d'aria della grotta varia a seconda della pressione e la temperatura al di fuori di ciascuna delle quattro aperture principali. Ma ci sono periodi di tempo in cui la grotta è priva di nuvole. Durante i mesi invernali, non ci sono nuvole nella grotta, In inverno, la temperatura della grotta è più calda della temperatura esterna. La temperatura della grotta è sempre di 73 gradi Fahrenheit, indipendentemente dalla stagione o dalla temperatura al di fuori della grotta.
Quando arriva la primavera, invece si formano le nuvole. Queste si formano all'interno della grotta, Il calore che scende dalle doline colpisce il fiume e così le nuvole si formano. Possiamo vederlo chiaramente dalle immagini fotografiche. Una temperatura stagnante e nuvole all'interno di una grotta non sono sensazioni del tutto insolite, in molte grotte hanno temperature quasi tutto l'anno che oscillano molto poco con il mutare delle stagioni quando le masse d'aria esterne entrano in contatto con una massa d'aria della grotta, ha continuato, può portare a cose come le nuvole. Per creare una nuvola, è necessaria una massa d'aria umida che si sia raffreddata fino alla temperatura di saturazione. Fondamentalmente, questo è il punto in cui l'aria si satura e puoi vedere cose come nuvole o rugiada che si formano

Carta delle temperature nei prossimi mesi

In estate, la massa d'aria calda e umida può intrufolarsi in una grotta attraverso un ingresso e trasformarsi in una nuvola quando si raffredda. Puoi anche formarsi il vento in una grotta che si sviluppa al variare della pressione dell'aria all'esterno della grotta, il che porta a un'equalizzazione della pressione all'interno della grotta sotto forma di brezza o vento. Il vento che scorre da e verso gli ingressi della grotta soffia le nuvole attraverso la grotta. Molto spettacolare da vedere. Quando la nuvola colpisce il tetto della grotta, che spesso è più alto di 300-500 piedi, goccioline d'acqua cadono ovunque simulando la pioggia, un evento molto raro all'interno delle grotte. Quando il calore raggiunge l'interno della grotta, fa evaporare l'acqua generando nuvole all'interno della grotta, il flusso d'aria della grotta varia a seconda di la pressione e la temperatura al di fuori di ciascuna delle quattro aperture principali. Ci sono periodi di tempo in cui la grotta è priva di nuvole. Durante i mesi invernali, non ci sono nuvole nella grotta. In questo momento, la temperatura della grotta è più calda della temperatura esterna. La temperatura della grotta è sempre di 73 gradi Fahrenheit, indipendentemente dalla stagione o dalla temperatura al di fuori della grotta. Quando arriva la primavera, così fanno le nuvole. Questi, crediamo, vengono creati all'interno della grotta. Il calore che scende dalle doline colpisce il fiume e le nuvole si formano. Ma non è il sole fenomeno meteorologico notato si può osservare anche il vento che si sviluppa al variare della pressione dell'aria all'esterno della grotta, il che porta a un'equalizzazione della pressione all'interno della grotta sotto forma di brezza o vento. Il vento che scorre da e verso gli ingressi della grotta soffia le nuvole attraverso la grotta. Quando la nuvola colpisce il tetto della grotta, che spesso è più alto di 300-500 piedi, goccioline d'acqua cadono ovunque simulando la pioggia, un evento molto raro all'interno della grotta. Davvero un posto unico su questo pianeta. Le persone viaggiano da tutto il mondo per assistere a questa meraviglia naturale unica nel suo genere.


Fonti: Articolo apparso su https://weather.com è stato riscritto e riassunto mantenendo inalterate le notizie di base


A cura di Maria Rosaria Volpe




Questo articolo è stato letto 1766 volte


Articolo aggiornato ogni 15 giorni

Immagine ultimi articoli Gli ultimi articoli


Immagine archivio meteo scoperte ricercaArchivio articoli meteo scoperte ricerca