» Meteo scoperte e ricerca

15/4/20 - Gli effetti a catena di Coronavirus influiranno sulle previsioni del tempo?

Carta delle precipitazioni nei prossimi mesi

La mancanza di aerei di linea e gli scienziati chiusi in casa che studiano gli oceani, sono un blocco per i grandi progetti ambientali e climatici, rinviati o cancellati a causa delle preoccupazioni che team di ricercatori che lavorano insieme diffonderanno il virus COVID-19. Alcuni dati di misurazione climatica ed ecologica sono stati interrotti da COVID-19 e questo avrà un forte impatto su alcune aree di ricerca ad esempio sugli studi climatici nel breve e nel lungo termine. Ad esempio, gli scienziati spesso viaggiano su navi portacontainer commerciali che navigano negli oceani del mondo, raccogliendo dati e distribuendo una varietà di strumenti che misurano il tempo, le correnti e altre proprietà oceaniche. Molte di quelle navi sono ancora in servizio, ma le restrizioni di viaggio significano che gli scienziati non possono più essere ammessi a bordo, quindi si blocca la raccolta di alcuni dati rilevanti per le misurazioni climatiche. Questo tipo di misurazioni oceaniche sono fondamentali per la previsione sugli oceani e per tenere registri a lungo termine della salute degli oceani e dei cambiamenti climatici. Tuttavia secondo la National Oceanic and Atmospher Administration (NOAA), nulla è cambiato per i dati meteo che ci arrivano dai modelli satellitari. Tali dati satellitari e i palloni meteorologici compensano le crescenti lacune di dati dell'aviazione americana. Il Met Office stima che la perdita di osservazioni degli aeromobili aumenterà l’errore di previsione dell'1%, ha riferito Nature, capirete quindi che la percentuale irrisoria mette al sicuro i dati che provengono dai modelli consueti

Carta delle temperature nei prossimi mesi

Una dichiarazione rilasciata dalla portavoce della NOAA Susan Buchanan afferma che "è troppo presto per quantificare l'impatto esatto, poiché la riduzione si verifica solo per determinati voli e rotte e, mentre vi è una riduzione dei voli passeggeri commerciali, riceviamo ancora preziosi dati aeronautici da portabagagli e merci durante la notte. I grandi progetti per la raccolta di dati ambientali sono stati rinviati o cancellati a causa delle preoccupazioni che team di ricercatori che lavorano insieme diffonderanno il virus COVID-19. Anche se una diminuzione di questi dati critici avrà probabilmente un impatto sull'abilità del modello previsionale, non si traduce necessariamente in una riduzione dell'accuratezza delle previsioni poiché i meteorologi del Servizio meteorologico nazionale utilizzano un'intera serie di osservazioni e indicazioni per produrre una previsione effettiva. Con tutti questi diversi fattori in gioco, la vigilanza è la chiave. Come ha affermato Petteri Taalas, segretario generale dell'Organizzazione meteorologica mondiale : Gli impatti dei cambiamenti climatici e la crescente quantità di catastrofi meteorologiche continuano. La pandemia di Covid-19 rappresenta un'ulteriore sfida e può esacerbare i rischi multi-pericolo a livello di singolo Paese. Pertanto è essenziale che i governi prestino attenzione alle capacità nazionali di allerta precoce e di osservazione meteorologica, nonostante la crisi COVID-19 .


Fonti: Articolo apparso su https://weather.com è stato riscritto e riassunto mantenendo inalterate le notizie di base


A cura di Staff Di Meteowebcam.it




Questo articolo è stato letto 4205 volte


Articolo aggiornato ogni 15 giorni

Immagine ultimi articoli Gli ultimi articoli


Immagine archivio meteo scoperte ricercaArchivio articoli meteo scoperte ricerca