» Articolo Naturalistico

12/7/11 - Scarafaggi: visitatori indesiderati

Scarafaggi: visitatori indesiderati

"Ogni scarafone è bello a mamma sua" inizia una canzone di Pino Daniele, con una bella allegoria ma nella realtà gli scarafaggi fanno un po schifo a tutti ma cerchiamo dal punto di vista naturalistico di capire l'importanza del loro ruolo, infatti essi svolgono una funzione importante in natura: contribuiscono ad eliminare i rifiuti organici.

Scarafaggi: visitatori indesiderati

Quindi il nostro obbiettivo non dovrebbe essere distruggerli completamente, ma solo controllarli in modo da tenerli fuori dalla nostra casa.
Le blatte hanno sei zampe, due antenne e sono generalmente di colore marrone. Esse possono essere distinte dai grilli per le zampe posteriori, che sono più simili a quelle di una cavalletta: si piegano all'indietro per consentire al grillo di saltare. Gli scarafaggi sono di solito attivi la notte ed evitano la luce. Vivono in anfratti oscuri e preferiscono luoghi umidi o bagnati.
Come detto, se si utilizzano solo procedure di eliminazione, si dovrà probabilmente affrontare una battaglia senza fine con gli scarafaggi. Prima invece è necessario adottare misure per prevenirne l'infestazione.
Gli scarafaggi vivono benissimo all'aperto. Tuttavia, all'interno di abitazioni possono trovare cibo, acqua, ed evitare i predatori. Quindi, fintanto che le condizioni sono favorevoli, gli scarafaggi proliferano al chiuso. La chiave per la prevenzione è tenere fuori gli scarafaggi, eliminando il cibo e i ripari.

Scarafaggi: visitatori indesiderati

Alcuni consigli utili:
- Conservare gli alimenti in contenitori ermeticamente chiusi in frigorifero
- Spazzare i pavimenti ogni notte
- Non lasciare piatti sporchi nel lavello o nella lavastoviglie durante la notte
- Portare fuori la spazzatura
- Sigillare eventuali crepe nel muri, lungo i battiscopa e in tutti quei posti dove gli scarafaggi possono entrare o nascondersi. Prima di sigillare pulire e usare l'aspirapolvere.
- Sistemare eventuali perdite sotto i lavelli e asciugare l'umidità
Vi consiglio di evitate l'uso di spray tossici. Le trappole adesive sono un metodo efficace per eliminare gli scarafaggi. Le trappole vanno posizionate lungo i muri poiché gli scarafaggi tendono a seguirne i bordi. Le trappole che utilizzano feromoni di scarafaggi sono le più efficaci nell'attrarli. Dopo aver individuato i luoghi di maggiore attività, concentrate lì le trappole. Poiché le trappole stesse attirano gli scarafaggi, dovrebbero solo essere usate in tandem con le fasi di prevenzione.
In definitiva vi auguro buona estate lontani dagli scarafaggi.


A cura di Barbara Asproni




Questo articolo è stato letto 6151 volte


Articolo aggiornato ogni 15 giorni

Immagine che rappresenta gli ultimi Gli ultimi articoli naturalistici


Ritorna all'ultimo Articolo naturalistico

Immagine di un archivioArchivio Articoli Naturalistici