» Articolo Meteo mondo

20/5/20 - India e Bangladesh: alle prese con il ciclone Amphan

India e Bangladesh: alle prese con il ciclone Amphan

Il ciclone Amphan ha toccato le coste dell'Est dell'India, secondo quanto annunciato dai servizi metereologici indiani, dopo l'impatto sulla costa, milioni di evacuati. Amphan sta distruggendo case e i deboli argini di fango messi a protezione delle abitazioni. Si contano almeno due morti, tra cui un uomo di 70 anni ucciso da un albero caduto nel distretto costiero di Bhola, in Bangladesh, come ha detto un funzionario della polizia. Amphan si fermerà per ore, forse cinque, prima di spostarsi verso l'interno, più debole, scarico. Ora i venti stanno raggiungendo una velocità di 185 chilometri all'ora, ha detto ai giornalisti Mrutyunjay Mohapatra, direttore generale del Dipartimento meteorologico indiano. Circa 2,4 milioni di persone che abitano sulla costa del Bangladesh sono state messe al riparo, mentre gli evacuati della costa indiana negli Stati del Bengala Occidentale e dell'Orissa sono oltre 650 mila. Centinaia di rifugiati Rohingya fuggiti dal Myanmar che vivevano in un'isola a rischio alluvione nel Golfo del Bengala. Alcune aree a 10-15 chilometri dalla costa saranno inondate, onde alte 5 metri e tigri in pericolo. Le onde di tsunami arrivano a cinque metri di altezza e possono spingersi all'interno del Delta di Sundarbans, abitato da circa quattro milioni di persone, che ospita la più grande foresta di mangrovie al mondo. La città di Calcutta è in serie difficoltà con 4,5 milioni di persone, i venti di Amphan hanno sradicato alberi e pali dell'elettricità, allagando diverse strade. Tutte le operazioni all'aeroporto sono state sospese almeno fino alle 17 locali di domani.


A cura di Staff Di Meteowebcam.it




Questo articolo è stato letto 673 volte


Immagine che rappresenta gli ultimi Gli ultimi articoli di meteo mondo


Ritorna all'ultimo Articolo di Meteo mondo

Immagine di un archivioArchivio articoli "Meteo mondo"


Immagine di torna al top