» Articolo Meteo mondo

18/2/11 - Tempeste di neve nelle montagne del 'West'

Tempeste di neve nelle montagne del 'West'

Una serie di perturbazioni provenienti dal Pacifico continuerà a portare copiose nevicate sulle zone montuose del settore occidentale degli Stati Uniti durante tutto il weekend.
I maggiori passi montani sono ormai praticamente invalicabili e, comunque, si registrano ovunque difficoltà nei trasporti.
La neve ha colpito duramente le montagne del Colorado nella giornata di giovedì, con venti che hanno toccato gli 80 km/h.
Gli accumuli di neve al suolo sono stati rilevanti e in alcuni casi ci si è avvicinati ai 50 cm nel giro di poche ore. Uno degli Stati più colpiti è la Sierra Nevada: già bersagliata da 80 cm di neve tra le giornate di giovedì e venerdì, potrebbe vedere cadere ancora 50 cm nella giornata di sabato, portando, in alcune località, un totale di accumulo abbondantemente al di sopra del metro.
Il particolare posizionamento di una depressione lungo le coste occidentali degli States favorisce, da un lato, la discesa di gelide correnti settentrionali, e dall'altro, il richiamo di corrente umida verso zone montuose.
L'effetto barriera delle montagne e le basse temperature sono un mix perfetto per nevicate copiosissime. La perturbazione, in spostamento verso est, colpirà le montagne dell' Arizona e del New Mexico, con altre abbondanti nevicate.

Fonte immagini : accuweather.com


A cura di Elio Azzena




Questo articolo è stato letto 2164 volte


Immagine che rappresenta gli ultimi Gli ultimi articoli di meteo mondo


Ritorna all'ultimo Articolo di Meteo mondo

Immagine di un archivioArchivio articoli "Meteo mondo"


Immagine di torna al top