» Situazione Meteo Generale

5/5/19 - Continua il maltempo. Temporali in spostamento al centro e al sud

Analisi dei modelli meteo dal 05 al 12 maggio 2019 Analisi modelli meteo

Durante questa domenica 5 maggio 2019 fenomeni anomali ed eccezionali si sono verificati sul nostro paese. Bufere di vento grandinate e temporali si sono verificati grazie ai flussi perturbati accompagnati da correnti fredde discese da Nord. Il freddo tenderà a scendere sull'Italia grazie all’accesa e forte ventilazione settentrionale in spostamento sull'Adriatico e che ben presto raggiungerà il sud con nuovi ed intensi temporali. Un freddo anomalo che ha fatto scendere i termometri e cadere la neve a quote basse sulle Alpi, poco sopra dei 1000 metri nel mese di maggio, dove solitamente si registravano già i primi caldi. Comunque trascorsa questa settimana ancora decisamente fredda con temperature sotto la media, il caldo arriverà senza mezze misure nella settimana successiva dopo il 15 maggio ed in modo poco graduale. La perturbazione all’inizio della settimana la ritroveremo sui versanti Adriatici e al Sud, sarà comunque estremamente rapida grazie ai venti in quota che creeranno un rapido passaggio. Il tempo quindi si rimetterà a posto al Nord dove tronerà il sole con temperature in rapida risalita fin da Lunedì 6 aprile. Ancora maltempo e freddo sulle regioni centrali adriatiche, con neve anche a quote collinari sull'entroterra appenninico di Marche e Abruzzo, ma la tendenza sarà improntata ad un rapido miglioramento sui versanti occidentali. Le regioni meridionali risentiranno più decisamente del maltempo nella giornata di Lunedì 06 maggio, con temporali grandinigeni e neve intorno ai 1300 sull’Appennino Lucano e Calabrese. Martedì 07 al nord annuvolamenti compatti su Liguria e rilievi alpini ed appenninici con qualche sporadico piovasco pomeridiano atteso su quelli Veneti e Friulani, transito di innocue velature sul restante settentrione. Al centro annuvolamenti attesi tra mattinata e primo pomeriggio sulle aree appenniniche e nell'entroterra di Toscana e Marche.  Al sud addensamenti tra Sicilia nord orientale e bassa Calabria Tirrenica e lungo le coste centromeridionali della Puglia con qualche residuo rovescio ma in rapido miglioramento

Analisi modelli meteo

Mercoledì 08 maggio graduale peggioramento al nord e sulla toscana con precipitazioni via via sempre più diffuse; spesse velature altrove con deboli piogge attese nelle prime ore serali sulle restanti regioni centrali.  Giovedì 09 maggio tempo che migliora gradualmente al settentrione con schiarite  decise dal pomeriggio su Liguria ed aree pianeggianti, ma con locali  fenomeni che invece si attarderanno fino a sera sui rilievi alpini ed  appenninici;  copertura inizialmente diffusa al centro-sud con deboli rovesci o  temporali sulle zone peninsulari, ma con miglioramento con ampie  aperture atteso dal pomeriggio su Toscana, Umbria e Marche ed in  successiva estensione serale anche al resto del centro ed alle  regioni meridionali adriatiche.  Venerdì 10 maggio condizioni tempo in prevalenza poco nuvoloso, a parte i consueti annuvolamenti cumuliformi associati a deboli fenomeni termo convettivi, attesi tra tarda mattinata e ore pomeridiane sui rilievi alpini nordorientali, localmente su quelli della dorsale appenninica e, nella giornata di sabato, anche sulle restanti zone montuose della catena alpina. 


A cura di Staff Di Meteowebcam.it




Questo articolo è stato letto 4475 volte


Articolo aggiornato al Lunedi, Mercoledi e Venerdi

Ultimi 5 articoli Gli ultimi 5 articoli meteo


Ritorna all'ultima Situazione Meteo Generale

Immagine di un archivioArchivio articoli meteo precedenti


Immagine di torna al top