» Situazione Meteo Generale

20/5/18 - Si avvicina un nuovo minimo perturbato con un graduale aumento nuvoloso sui settori occidentali

Temperature in calo al nord e al Centro Analisi modelli meteo

Nel weekend l’atmosfera sul nostro Paese è migliorata seppur in un contesto di grande variabilità tra sole e temporali. Nei primi giorni della prossima settimana, invece, assisteremo ad un aumento diffuso dell'instabilità, grazie all'arrivo di una perturbazione che raggiungerà le coste italiane conivolgendo inizialmente la Sardegna. Contestualmente aumenteranno anche le nubi al Centro-Nord, con rovesci e temporali nell'arco della giornata anche sul Nord Ovest, Alpi Orientali, Toscana, zone apppenniniche del Centro. Tra sole e nuvole al Sud e Isole rovesci e temporali sparsi sulla Sardegna; qualche temporale, soprattutto nel pomeriggio, anche sull'Appennino meridionale. Temperature in lieve calo al Centro-Nord e Sardegna lunedì e martedì ma da mercoledì inizieranno a risalire velocemente con il ritoprno del caldo sui settori occidentali. L’inizio della prossima settimana resta ancora piuttosto instabile nella giornata di lunedì sembra arrivare un peggioramento delle condizioni meteo sulle regioni settentrionali e centrali. Un nuovo nucleo ciclonico attivo in discesa d''Atlantico sta raggiumgendo il Mediterraneo e dato che è accompagnato da correnti fredde genera una forte ventilazione in quota che impedisce ai modelli matematici di tracciare traiettorie precise.

Analisi modelli meteo

Lunedì 21 maggio 2018 piogge sul Nord-Ovest, l’Emilia, la Toscana, l’Appennino centrale e la Sardegna; in prevalenza soleggiato all’estremo Sud. Nel pomeriggio sono previsti temporali anche intensi sul Nord-Ovest, Emilia Romagna, Toscana, Sardegna ma il peggioramento sarà ancora più effettivo nella giornata di Martedì 22 e mercoledì 23 maggio 2018 quando i flussi instabili raggiungeranno completamente il paese riportando maltempo su gran parte d’Italia e temporali diffusi anche di forte intensità, le temperature si manterranno ancora basse, il caldo tipico del periodo dovvrà attendere ancora una settimana almeno al Nord che avrà maggiori condizioni di instabilità. Tra giovedì 24 e venerdì 25 maggio 2018 l'alta pressione riprenderà vigore e diminuiranno le precipitazioni. Ancora i modelli si presentano molto imprecisi con ampi margini di incertezza, pertanto vi invitiamo a seguire i prossimi aggiornamenti.


A cura di Staff Di Meteowebcam.it




Questo articolo è stato letto 4741 volte


Articolo aggiornato al Lunedi, Mercoledi e Venerdi

Ultimi 5 articoli Gli ultimi 5 articoli meteo


Ritorna all'ultima Situazione Meteo Generale

Immagine di un archivioArchivio articoli meteo precedenti


Immagine di torna al top