» Situazione Meteo Generale

28/4/18 - Accesa variabilità sull'Italia con prevalenza di sole al Nord

In arrivo Domenica sera temporali in LOMBARDIA PIEMONTE e Liguria. Nubifragi attesi tra la sera e la notte Analisi modelli meteo

Già all’inizio del fine settimana aria più fresca è entrata da settore  Alpino generando i primi addensamenti temporaleschi sul Appennino Toscano, Abruzzese e Molisano mentre  nella giornata di Domenica 29 aprile toccheranno Piemonte, Liguria e Lombardia i primi fenomeni temporaleschi e le prime instabilità anche intense cominceranno sulla parte settentrionale  e  pian piano scenderanno sulle pianure e si sposteranno verso Est toccando anche la fascia appenninica Emiliana. Nella serata notte di Domenica si attendono i primi nubifragi che interesseranno anche le grandi città di pianura, Milano e Torino,durante la notte. Nella giornata di Lunedì su tutto il Nord si creeranno condizioni di accesa variabilità grazie alla forte ventilazione in quota che al mattino porterà cieli tersi e sereni e al pomeriggio addensamenti temporaleschi sopratutto al centro Nord e Sardegna, possibili temporali anche sulla Toscana già colpita nella giornata di  Sabato.  Possibili  raffiche di vento.

Analisi modelli meteo

Tutto questo causerà  un nuovo calo delle temperature che in alcune zone sono già diminuite sia nelle minime che nelle massime. Durante la settimana da come potete osservare dalle carte dei modelli è atteso un forte calo delle temperature sull’Europa occidentale dalla penisola Iberica, Francia, Italia nord occidentale Austria e Svizzera. Da martedì 1 maggio una perturbazione è in ingresso sul paese con un repentino aumento nuvoloso  e temporali al centro Nord perché farà ingresso una perturbazione che dalla Sardegna si muoverà verso la parte Centro-Settentrionale dell'Italia.  Sarà solo l’inizio di una settimana molto variabile e instabile con flussi perturbati che continueranno a pervenire accompagnati da correnti fredde dall’Europa occidentale, mentre a Sud le correnti calde nord-Africane scateneranno forti temporali. Sarà evidente un primo cambiamento meteo nella prima parte della nuova settimana mercoledì  2 e giovedì 3 maggio  le piogge e i temporali tenderanno a scendere verso Sud interessando prima le regioni centrali e poi toccando il meridione ma sempre con accesa variabilità tra ampie schiarite alternate a temporali anche nel fine settimana da sabato 5 rimarrà molta nuvolosità sparsa su gran parte del paese il tempo diventerà un po' più stabile le temperature nuovamente in rialzo ma non mancheranno ancora gli addensamenti temporaleschi.


A cura di Staff Di Meteowebcam.it




Questo articolo è stato letto 1824 volte


Articolo aggiornato al Lunedi, Mercoledi e Venerdi

Ultimi 5 articoli Gli ultimi 5 articoli meteo


Ritorna all'ultima Situazione Meteo Generale

Immagine di un archivioArchivio articoli meteo precedenti


Immagine di torna al top