» Situazione Meteo Generale

22/4/18 - Tra sole e temporali.

Settimana di gran caldo sole e stabilità Analisi modelli meteo

Dopo una settimana pienamente estiva per effetto dell’anticiclone ben insediato sul continente Europeo e che sta facendo registrare temperature al di sopra della media in molto paesi Europei vicine ai 30 gradi anche per la prossima settimana si riconfermerà la stessa tendenza. Picco in Gran Bretagna dove la massima di 27,9 gradi nella zona nord di Londra nel primissimo pomeriggio di questo iniziale fine settimana è il record assoluto per aprile dal 1949 quando le rilevazioni divennero costanti. ma per fortuna durante la nuova settimana torneranno le nuvole dall’Atlantico mentre per l’Italia il gran caldo scenderà al Sud e sulla Sicilia con temperature sopra i 30 gradi. Durante la nuova settimana l'anticiclone Europeo continuerà ad influenzare l'Italia mantenendo condizioni di bel tempo e stabilità su gran parte delle regioni con temperature prettamente estive. Nel mese di aprile c'è stato un brusco sbalzo termico, si è passati da condizioni simil invernali causate da due conseguenti perturbazioni Atlantiche che hanno causato le ultime nevicate in quota sui rilievi alpini e velocemente è arrivato il forte caldo con venti di scirocco comportando un enorme sbalzo. La primavera sembra solo un miraggio e nella nuova settimana assisteremo alla formazione di temporali tipicamente estivi al Sud e sul settore alpino con possibilità di scendere rapidamente sulla Liguria e sul Trentino. Al Sud ritroveremo una piccola circolazione ciclonica in quota che anche nella giornata di domenica sarà all’origine ancora a temporali sulla Sicilia e Calabria.

Analisi modelli meteo

Nella prima parte della prossima settimana il cielo sereno e il caldo resteranno protagonisti su buona parte dell’Italia. Lunedì della nuvolosità transiterà sulle alpi dalla valle D'Aosta al Trentino Alto Adige con possibili veloci addensamenti temporaleschi ma bisogna tenere presente che con questo rialzo termico  si manterrà un elevato rischio di valanghe. Da Lunedì le temperature saliranno anche al Sud e sulla Sicilia, malgrado le manifestazioni temporalesche per la rimonta d'aria Africana che andrà a modificarsi dopo il 25 aprile, giornata di alta pressione e gran caldo. Le perturbazioni Atlantiche più organizzate resteranno per il momento lontane e le temperature ancora superiori alle medie del periodo. Da giovedì 26 aprile l'anticiclone inizierà ad indebolirsi al Nord con nubifragi e temporalio non solo sulle Alpi, ma localmente sul Friuli Venezia Giulia per effetto della spinta d'aria più fresca che dovrebbe arrivare dall’Atlantico.


A cura di Staff Di Meteowebcam.it




Questo articolo è stato letto 2459 volte


Articolo aggiornato al Lunedi, Mercoledi e Venerdi

Ultimi 5 articoli Gli ultimi 5 articoli meteo


Ritorna all'ultima Situazione Meteo Generale

Immagine di un archivioArchivio articoli meteo precedenti


Immagine di torna al top