» Almanacco meteo

4/11/18 - Maltempo in Sicilia : due famiglie sterminate dal fiume in piena

Le vittime salgono a 12 Immagine anteprima almanacco

La furia dell'acqua e del fango ha fatto 10 vittime in provincia di Palermo, nove a Casteldaccia e una Vicari, e due in provincia di Agrigento. Una casa nelle campagne di Casteldaccia, in contrada Dogali, è stata travolta dall'acqua che ha invaso le strade. Sono morti due bambini di uno e 3 anni e un ragazzino di 15 anni. Nell'abitazione erano riuniti due nuclei familiari, per un totale di 12 persone: nonno, figli e nipotini sterminati dalla piena.

Immagine anteprima almanacco

Il padrone di casa, Giuseppe Giordano, e la nipote si erano allontanati dalla casa per una commissione poco prima della tragedia e si sono salvati. Dei dieci rimasti nell'abitazione c'è stato un unico sopravvissuto che si è salvato arrampicandosi su un albero. E mentre da tutto l'arco parlamentare arrivano messaggi di cordoglio e polemiche, in Sicilia arriva il presidente del Consiglio Giuseppe Conte. Il Milicia è un piccolo fiume con una portata molto limitata d'acqua. Non ha mai rappresentato un pericolo e a Casteldaccia non è stata una giornata molto piovosa, ha detto Giovanni Di Giacinto, sindaco di Casteldaccia. "Si tratta di un fiume che nasce nella zona di Ciminna, sembra che sia arrivata una improvvisa piena che ha sorpreso le persone all'interno della villetta", ha aggiunto il sindaco. La procura di Termini Imerese, che ha aperto una inchiesta sull'esondazione del fiume Milicia.


Fonti notizie varie


A cura di Staff Di Meteowebcam.it




Questo articolo è stato letto 1245 volte


Articolo aggiornato ogni 7 giorni

Immagine che rappresenta gli ultimi Gli ultimi 5 Almanacco meteo


Ritorna all'ultimo Almanacco meteo

Immagine di un archivioArchivio Almanacco meteo