Condividi

» Articolo Naturalistico

9/11/17 - Il bianco che incanta nel regno animale

Il bianco che incanta nel regno animale

Tra le miriadi di colori che il regno animale dona ai suoi esemplari, trovarne uno completamente bianco può essere un'esperienza insolita e magica. Come gli esseri umani, anche gli animali albini sono molto rari.
Gli animali bianchi soffrono di Albinismo, una malattia a carattere ereditario che al suo interno contiene un gruppo svariato di anomalie della sintesi della melanina, caratterizzato da una riduzione o assenza congenita del pigmento melanico nella cute, nei capelli, nei peli e negli occhi (albinismo oculocutaneo, OCA) o quasi esclusivamente negli occhi (albinismo oculare, OA). La melanina è un pigmento che colora la pelle, e rappresenta, non solo uno dei determinanti visibili della variazione umana, ma svolge anche il ruolo di proteggerla dai raggi dannosi del sole. La così detta abbronzatura, altro non è che la produzione del pigmento dopo diverse esposizioni al sole, che fa da filtro solare naturale.

Il bianco che incanta nel regno animale

Negli animali l'albinismo è fenomeno che può riguardare tutte le classi di Vertebrati, soprattutto i Mammiferi ed è spesso associato a una maggiore docilità come si osserva, per esempio, in diverse cavie, utilizzate nella sperimentazione animale. Ma in Natura esso è selezionato in modo negativo in quanto, spesso, gli esemplari colpiti hanno poche possibilità di sopravvivere in natura, soprattutto per 2 fondamentali ragioni. Il motivo principale è costituito dalla minore capacità di mimetizzazione e la sensibilità alla luce del sole. Non dobbiamo dimenticare, inoltre, che in molte specie la policroma colorazione del mantello o delle piume, rappresenta lo strumento fondamentale da richiamo durante il periodo dell'accoppiamento; è evidente come un animale albino rischi di non trovare un partner per la riproduzione. L'animale albino è svantaggiato, anche se continua a godere di buona salute: la mancanza di colorazione non lo aiuta a sopravvivere nel suo habitat naturale. L'albinismo è un fenomeno permanente, un animale che nasce con questa anomalia non potrà, nel corso della vita recuperare i colori che ha perso.

Il bianco che incanta nel regno animale

In Africa esistono delle credenze, purtroppo largamente diffuse, a causa delle quali ogni anno molti albini vengono uccisi o smembrati, in quanto si crede che i loro organi costituiscono ingredienti fondamentali nella preparazione di filtri e pozioni magiche da parte degli stregoni. L'hanno chiamato "il massacro silenzioso" e che solamente in un anno ha portato ufficialmente 28 uccisioni in Tanzania, 12 in Burundi, 14 in Uganda.

Fonti varie.


A cura di Staff Di Meteowebcam.it




Questo articolo è stato letto 723 volte


Articolo aggiornato ogni 15 giorni

Immagine che rappresenta gli ultimi Gli ultimi articoli naturalistici


Immagine di un archivioArchivio Articoli Naturalistici